EUROPA STUDIO DI FASE II-III RANDOMIZZATO, MULTICENTRICO, CON TERAPIA ENDOCRINA O IRRADIAZIONE PARZIALE DELLA MAMMELLA ESCLUSIVA IN DONNE DI ETÀ ≥70 ANNI CON TUMORI DELLA MAMMELLA LUMINALE-A IN STADIO INIZIALE

STUDIO DI FASE II-III RANDOMIZZATO, MULTICENTRICO, CON TERAPIA ENDOCRINA O IRRADIAZIONE PARZIALE DELLA MAMMELLA ESCLUSIVA IN DONNE DI ETÀ ≥70 ANNI CON TUMORI DELLA MAMMELLA LUMINALE-A IN STADIO INIZIALE (EUROPA TRIAL – EUDRACT 2020-000428-21)

Lo standard di cura attuale per tutte le pazienti con tumore della mammella T1 N0 (dimensioni ≤2 cm e linfonodi ascellari negativi) con caratteristiche di luminale A-like (ER ≥50% PgR ≥20% HER2 negativo Ki67 <20%), dopo chirurgia conservativa, è rappresentato dalla radioterapia postoperatoria e dalla terapia endocrina adiuvante per almeno 5 anni. Per le pazienti di età avanzata affette da neoplasie mammarie con queste caratteristiche, che configurano un basso rischio di recidiva locale di malattia, sono da tempo state valutate strategie di de-intensificazione dei trattamenti adiuvanti, con l’utilizzo di una sola modalità terapeutica (radioterapia o terapia endocrina esclusiva), in modo da limitare gli effetti collaterali della terapia mantenendo un controllo di malattia equivalente e potenzialmente migliorando la qualità della vita.

Lo studio si propone di valutare se nelle pazienti di età uguale o superiore ai 70 anni operate di chirurgia conservativa, ipotizzando un tasso di recidiva locale equivalente con le due modalità terapeutiche, l’irradiazione parziale della mammella esclusiva sia superiore in termini di preservazione della qualità della vita, se comparata alla terapia endocrina esclusiva. 

La qualità della vita sarà valutata sulla misura dei Patient Reported Outcomes (PROs), attraverso l’utilizzo del questionario QLQ-C30, del modulo QLQ-BR23 e del modulo QLQ-ELD14.

SCARICA LA SINOSSI COMPLETA

CONDIVIDI

ENTRA IN CONTATTO CON LA FONDAZIONE

La Fondazione Firenze Radioterapia Oncologica s’impegna da oltre 30 anni al fianco dei pazienti oncologici con due obiettivi principali:

Rendere il percorso terapeutico dei pazienti il più confortevole ed accogliente possibile e supportare l’attività scientifica mirando a favorire la ricerca clinica e di base mediante lo sviluppo di Studi Scientifici in ambito Nazionale ed Internazionale.

 

La concretezza e l’impegno costante accompagnano la Fondazione nella sua attività da sempre. Abbiamo fatto già molto, ma grazie al tuo supporto possiamo continuare a fare tutto questo e ancora di più

Via Adelmo Santini 3
Agliana ( Pistoia )
0574 719144
info@fondazioneradioterapiaoncologica.it